Abitare il Clima – La Repubblica (BA)

Climatizzazione di design Bari

Architetti e tecnici del clima per un lavoro di progettazione d’interni di un attico dal design contemporaneo e minimal. Sfide e soluzioni.

Prendi uno studio di architetti. Non un qualsiasi studio. Ai nostri occorrono solo luci e pareti bianche. Il bello é sempre poco esigente. Unisci agli architetti uno specialista del clima. Non un normale specialista del clima. Per il nostro prima dei BTU c’è la termodinamica. Anche il buon clima é poco esigente. Ora concedi loro carta bianca e preparati ad abitare il clima.
Il giorno in cui lo studio BDF Architetti e  lo specialista del clima Maurizio Cardascio si sono ritrovati nella stessa casa, hanno condiviso un progetto: creare un modello di clima sostenibile.
Più fisica, meno tecnologia e precedenza al bello in tutte le sue forme. Queste le linee guida per i due professionisti. Il risultato é straordinario.
Abbiamo rivolto ad entrambi i professionisti alcune domande.

bdfDue appartamenti da 80 Mq da ristrutturare ed unire in un unico attico vista mare, in centro a Bari. La gioia di qualsiasi architetto.
«Un progetto praticamente perfetto, di quelli che capitano sempre troppo raramente».
Dunque il bello é un lusso che solo pochi ricchi possono permettersi.
«Il bello é un lusso che solo chi ha stile può permettersi. La ricchezza non c’entra».
Ma ci saranno voluti molti soldi per portarlo a compimento.
«Meno di quanto possa pensare. I proprietari sono stati chiari sin da subito: ottenere molto con poco. É una filosofia che anche io condivido».
E’ un inno alla parsimonia.
«È il principio del bello. Se qualcosa costa molto quasi mai é bella».
Ci spieghi meglio…
«Per il nostro progetto avevamo una grande idea e un piccolo budget. E così abbiamo scelto materiali dalla massima resa estetica e dal minimo costo».
Esistono?
«La luce è uno di questi come anche le forme astratte. Grazie a questi abbiamo creato ambienti spettacolari».
È la moda del trascendente?
«Al contrario, è il ritorno alla materia nella sua assenza».
Voleva dire essenza?
«No, no. Volevo dire assenza!».
Non la seguo più…
«Le faccio un esempio. Ha visto climatizzatori durante la sua visita?
Non ricordo di averne visti.
«Eppure l’ambiente era fresco e gradevole».
Assolutamente impeccabile.
«Abbiamo unito l’utile al dilettevole. L’abbassamento del soffitto ha reso gli ambienti più facili da climatizzare, ha creato una barriera termica indispensabile, visto che parliamo di un attico. Ma soprattutto ci ha permesso di nascondere tutto l’impianto di climatizzazione».
Il trucco c’è ma non si vede…
«La materia non la vedi, la senti. È la quintessenza del bello, la sua massima espressione».
Ho mal di testa. Credo che andrò a dormire.
«Appunto… i sogni. Materia assente. Nulla di più bello».

Climatizzazione BariPremetto… l’incontro con lo studio BDF Architetti mi ha lasciato in eredità un’emicrania indescrivibile. Per cortesia, mi parli di pompe di calore, filtri, ventole e condutture. Mi parli di cose materiali.
«Deduco che la lezione sull’assenza di materia è stata particolarmente ostica».
Ne porto ancora i segni.
«Con me non le va meglio. Da quasi venti anni vendo aria. Ben climatizzata, fresca e pura. Ma pur sempre aria».
Faccia meno lo spiritoso. Piuttosto, è difficile climatizzare un attico?
«Più che difficile lo definirei emozionante. Ti riserva mille sorprese un attico. L’esposizione alle intemperie, al vento, al sole; la coibentazione del terrazzo. Tanti fattori termici. Trascurarne qualcuno può essere fatale».
Fortuna che c’è la tecnologia.
«Fino ad un certo punto. Certi problemi puoi decidere di risolverli a suon di BTU o puoi fare appello ai principi della fisica. Nel primo caso avrai un impianto costoso e dagli alti consumi energetici; nel secondo caso avrai un cliente soddisfatto».
Fin qui tutto chiaro. Impianto incassato nel controsoffitto con relativi benefici estetici e climatici.
«Non dimenticare quelli acustici. Le macchine non le senti neppure quando lavorano a pieno regime».
Risparmio all’acquisto, risparmio energetico e grande discrezione. E io che mi aspettavo un tripudio di tecnologia.
«Siamo oltre. Parliamo di domotica. L’intero impianto può essere gestito da remoto con una semplice App da smartphone o tablet. La migliore tecnologia è quella che funziona quando non ci sei».
Per carità, non ricominciamo!

Climatizzazione e Interior DesignLa tutela dell’ambiente e del clima insieme ad una politica energetica volta al risparmio rappresentano la filosofia di lavoro che anima da sempre tutto il team tecnico sia della Climatec Home Solutions sia della Cardascio Business Solutions ed occupano un posto importante durante la fase progettuale di un impianto.
Maurizio Cardascio, titolare delle aziende summenzionate, è sempre stato particolarmente attento all’argomento perchè sa bene che  il risparmio energetico attuato dai singoli consumatori può contribuire alla riduzione delle emissioni inquinanti (gas serra inclusi) e nello stesso tempo tagliare la spesa energetica delle famiglie.

Climatizzazione e Interior DesignGrazie all’impiego di macchine tecnologicamente all’avanguardia e alla dovuta formazione di tecnici ed installatori, l’obiettivo dell’azienda è quello di sensibilizzare il pubblico al tema della protezione del clima globale scegliendo impianti di climatizzazione a risparmio energetico in grado di contribuire alla riduzione del surriscaldamento del pianeta.